Escursione sulla pista tagliafuoco della Costiera dei Cech.

Pubblicato

L’escursione sulla pista tagliafuoco della Costiera dei Cech si svolge principalmente su strade non asfaltate ed è possibile percorrerla a piedi o in MTB. Itinerario facile.

In Breve:

  • Dislivello: circa 700 metri
  • Tempo di percorrenza: 4/5 ore a piedi, molto meno in MTB
  • Difficoltà escursionistica: E
  • Quota massima: 1500 metri
  • Sentiero: non segnalato, sono presenti alcune indicazioni poco visibili.
  • Avvertenze 1: la pista tagliafuoco della Costiera dei Cech non è sempre percorribile e non è periodicamente mantenuta. Considerare la possibilità di trovare massi e alberi che ingombrano il percorso. La presenza e l’attraversamento, in inverno ed in primavera, della grande valanga che scende lungo la Valla di San Martino, poco sopra Fontanili, può rendere questa escursione pericolosa e non sempre effettuabile.
  • Avvertenze 2: questo percorso pur essendo piacevole segue il tracciato forzato di una strada che ha “sconvolto” questa parte della Costiera dei Cech. Per non intaccare ulteriormente l’ambiente già gravemente compromesso sconsiglio di percorrere l’itinerario in moto o fuoristrada.

Attenzione:
Le escursioni qui descritte possono essere pericolose se affrontate senza la necessaria preparazione.
Sii consapevole di dove stai andando, informati sulle condizioni dei sentieri, consulta le previsioni metereologiche e non dare nulla per scontato.

Se decidi di seguire le indicazioni qui descritte accetta e ricorda che la responsabilità è solo tua.

Località di partenza:
Caspano, che si raggiunge percorrendo la strada provinciale che da Morbegno passa prima per Dazio e poi per Serone.
Arrivati all’incrocio della Frazione Chempo si continua lungo la strada principale, si oltrepassa un ponte e si raggiunge Caspano. Buone possibilità di parcheggio davanti al campo sportivo.

Percorso:
Dal parcheggio di Caspano attraversare il paese e risalire in direzione del cimitero. Continuando lungo la strada non sfaltata si raggiunge un bivio. Continuare sulla sx in direzione di Fontanili. Si segue lungamente la strada sterrata a tratti asfaltata e dopo circa 1 ora si giunge ad un secondo bivio. Continuare sulla dx (a sx è visibile una barra che blocca l’accesso) e dopo alcune svolte si arriva sulla pista tagliafuoco.

Percorrerla in direzione ovest con lievi e continui sali e scendi per circa 2 ore (a piedi).
A circa metà percorso è possibile scendere a Ledino e poi a Poira di Civo tramite sentiero segnato, non adatto alle MTB.

La pista tagliafuoco della Costiera dei Cech termina in prossimità di un tornante a sx. Da questo punto si scende velocemente alla località Pecoia, vicino a Poira di Mello.
Da qui seguire le poche indicazioni per Poira di Civo.
Se si percorre l’itinerario a piedi è possibile utilizzare un comodo sentiero, mentre in MTB è necessario seguire la strada (vedi linea verde della mappa qui sotto).

Giunti a Poira di Civo, in prossimità della Pizzeria Cris si può rientrare a Caspano seguendo la strada asfaltata (consigliato per le MTB, vedi linea verde della mappa qui sopra), oppure armandosi di pazienza e con un po’ di senso di orientamento percorrere il sentiero che dalla chiesa di Poira di Civo conduce a Roncoglia di Sopra, Chempo e alla fine Caspano.

Altro:
La mappa è stata modificata da Open Street Map
Altre escursioni sulla Costiera dei Cech
Video Pista Tagliafuoco Costiera dei Cech

Serena

Di Serena Dalan

Mi piace viaggiare, camminare, leggere e cucinare dolci. No carne, solo vegetali. Ultimo viaggio: Nepal 2020 --- I like travelling, walking, reading and cooking cakes. No meat, just veggies. Last travel: Nepal 2020