In questo periodo il B&B Costiera dei Cech è chiuso! Risponderemo alle Vostre mail il prima possibile.

Escursione al Pizzo Bello, con partenza da Preda Rossa

27 Ottobre 2018

L’escursione al Pizzo Bello, con partenza da Preda Rossa è un itinerario molto panoramico e ben segnalato.
In questo post viene trattata l’escursione con partenza da Preda Rossa in Val Masino anche se questa cima viene più spesso raggiunta partendo dal Rifugio Marinella a Prato Maslino salendo da Berbenno di Valtellina.

In Breve:

  • Dislivello: 843 metri
  • Tempo di percorrenza:  4 ore
  • Difficoltà escursionistica: EE
  • Quota massima: Pizzo Bello 2743 m
  • Sentiero: segnalato con segnavia bianchi e rossi

Località di partenza:
Parcheggio di Preda Rossa, raggiungibile tramite strada asfaltata da Filorera in Val Masino. La strada è percorribile solo dopo aver acquistato il pass in Val Masino.
Attenzione: ogni anno le modalità di percorrenza della strada per Preda Rossa cambiano, informarsi preventivamente!

Salita:
dal parcheggio di Preda Rossa ripercorrere a ritroso un breve tratto di strada asfaltata ed individuare sulla sx un sentiero che sale in direzione della Val Terzana, Passo di Scermendone e San Quirico. Tralasciando le indicazioni per il Passo Scermendone, si sale con comode svolte alla Chiesetta di San Quirico a quota 2131 m su di una dorsale erbosa.

A questo punto si presentano 2 possibilità di salita alla cima del Pizzo Bello:

  1. Continuare lungo la dorsale erbosa che con percorso molto panoramico conduce prima alla Cima Vignone 2608 m e poi dopo una breve discesa si arriva alla breve ed esposta cresta finale del Pizzo Bello.
    Itinerario molto bello ma con pochi segnavia. In caso di scarsa visibilità in certi punti della lunga cresta è facile sbagliare itinerario.
  2. Da San Quirico seguire il sentiero in falso piano che taglia lungamente il lato sud – sud est della Cima Vignone e che porta in direzione di Prato Maslino. Il sentiero è molto lungo e fa perdere anche un po’ di quota. Dopo circa 1 ora il sentiero si interseca con la traccia principale che da Prato Maslino conduce al Pizzo Bello che si sale per evidente traccia e alla fine per la ripida ed esposta cresta finale.

Panorama incredibile verso il Monte Disgrazia ed il Bernina.

Discesa:
per uno dei due itinerari sopra esposti.

Altro:
Mappa consigliata: Kompass n°93
Leggenda del Monte Disgrazia che una volta veniva chiamato Monte Bello.

Sere