In questo periodo il B&B Costiera dei Cech è chiuso! Risponderemo alle Vostre mail il prima possibile.

Escursione al Pizzo dell’Oro meridionale – Val Masino

23 Settembre 2018

L’escursione al Pizzo dell’Oro meridionale è da considerarsi come un itinerario al limite tra l’escursionismo e l’alpinismo facile con difficoltà fino al II° grado. Solo per esperti.

In Breve:

  • Dislivello: 1595metri
  • Tempo di percorrenza: 5 ore
  • Difficoltà escursionistica: EE (terreno a tratti molto ripido) + brevi tratti di II° grado (esposto)
  • Quota cima: 2695 m
  • Sentiero: Non numerato, ma con numerosi segnavia bianchi e rossi e bolli rossi.

Località di partenza:
Bagni di Masino 1172 m, raggiungibile percorrendo tutta la Val Masino fino a San Martino in Val Masino e continuando a sinistra fino a raggiungere le Terme di Val Masino (chiuse). Buone possibilità di parcheggio.

Salita:
dal parcheggio salire in circa 2.30 ore  al Rifugio Omio 2100m (← vedi escursione), seguendo l’ottimo e ben segnalato sentiero.

Proseguire in direzione del Passo Ligoncio (← vedi escursione) ma abbandonare dopo circa 45 minuti il sentiero principale in corrispondenza di un grande masso con la scritta P.zzo del Oro ⇑.

Seguire la debole traccia indicata con bolli rossi che conduce facilmente ai piedi di un diedro/canale che si risale in obliquo verso sx con semplici passaggi fino al II° (da percorrere anche in discesa). Alla fine di questo canale si sbuca sul filo di cresta che si segue (esposto) fino in cima alternando facili pendii di erba con brevi tratti di arrampicata. Dal Rifugio Omio circa 2 ore.

Discesa:
per lo stesso itinerario.

Altro:
Per info sui periodi di apertura del Rifugio Omio visitare il sito del rifugio
Mappa consigliata: Kompass n°92

Sere