Muffin vegani alle mele e farina di castagne.

Pubblicato

Questi muffin vegani alle mele e farina di castagne sono profumatissimi, soffici e gustosi. La preparazione è alquanto semplice e il risultato sorprendente!

Muffin vegani alle mele e farina di castagne

Potrebbe interessarti anche: La colazione esclusivamente a base di ingredienti vegetali del B&B Costiera dei Cech. Oppure: Altre ricette di dolci vegani per la colazione.

Muffin vegani alle mele e farina di castagne.

Serena Dalan
Muffin vegani alle mele e farina di castagne
Questi muffin vegani alle mele e farina di castagne sono profumatissimi, soffici e gustosi. La preparazione è alquanto semplice e il risultato sorprendente!
Preparazione 40 min
Cottura 25 min
Tempo totale 1 h 5 min
Portata Colazione
Cucina Vegan
Porzioni 10
Difficoltà Facile

Materiale occorrente

  • 1 Tegame antiaderente
  • 1 Mestolo in legno
  • 1 Spremi agrumi manuale
  • 1 Passino
  • 1 Pennello da cucina
  • 1 Stampo da forno antiaderente per muffin

Ingredienti
  

  • 150 g Farina 00
  • 80 g Farina di castagne
  • 100 g Zucchero di canna
  • 5 cucchiai Olio di semi di girasole
  • 100 g Yogurt bianco di soia
  • 120 g Bevanda vegetale di soia non zuccherata
  • 6,90 g Lievito a base di cremor tartaro
  • 1 g Cannella in polvere
  • 1 Limone scorza
  • 1 Limone succo
  • 2 Mele piccole

Istruzioni
 

  • Preparare quanto segue e mettere da parte:
    Scorza di limone: grattugiare la scorza di 1 limone
    Succo di limone: spremere 1 limone
    Cubetti di mela: sbucciare 1 mela e tagliarla a cubetti piccolissimi. Trasferire i cubetti di mela in una ciotolina e versarci metà del succo di un limone. Il succo del limone verrà poi usato per il composto e i cubetti di mela verranno usati per il ripieno dei muffin e la guarnizione di superfice.
    Purea di mela: sbucciare 1 mela e tagliarla a cubetti piccolissimi. Trasferire i cubetti di mela in un tegame antiaderente, aggiungere l’altra metà del succo di un limone, 25 g di zucchero di canna (i 25 grammi sono presi dai 100 grammi totali indicati nella lista ingredienti), 1 g di cannella in polvere. Mescolare con un mestolo di legno e cucinare a fuoco medio aggiungendo all’occorrenza un po’ di acqua in modo da far sciogliere completamente le mele ed evitare che si brucino (con il mestolo di legno cercare di schiacciare i cubetti di mela quando si saranno ammorbiditi). La consistenza finale deve essere quella di una marmellata. Fare raffreddare prima dell'uso.
  • In una ciotola capiente unire i seguenti ingredienti: scorza di un limone, yogurt bianco di soia, bevanda di soia non zuccherata, olio di semi di girasole, il succo di limone messo sui cubetti di mela precedentemente preparati (prendere un passino per filtrare il succo), la purea di mela.
    Mescolare bene fino ad ottenere una crema uniforme.
  • In un’altra ciotola unire i seguenti ingredienti: farina 00 setacciata, farina di castagne, zucchero di canna (i restanti 75 g), lievito a base di cremor tartaro.
    Mescolare bene il tutto.
  • Unire gli ingredienti del punto 3 nella ciotola capiente degli ingredienti al punto 2.
    Amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere una crema soffice.
  • Con l'aiuto di un pennello da cucina oliare (con un goccio di olio di semi di girasole) e infarinare (con farina 00) le pareti e la base di 10 fori dello stampo per muffin.
  • Riempire 10 fori dello stampo per muffin.
    Iniziare con un cucchiaio da cucina di impasto per ciascun foro, poi mettere dei cubetti di mela in ciascun foro ed in fine ricoprire con un'altro cucchiaio di impasto.
    Guarnire la superfice con altri cubetti di mela.
  • Cuocere i muffin vegani alle mele e farina di castagne in forno preriscaldato e ventilato a 180°C per 25 minuti.
    Far raffredare a temperatura ambiente e poi togliere i muffin dallo stampo.

Note

Pirottino mai più!
A seguito delle brutte esperienze riscontrate con l’uso del pirottino nelle mie ricette vegane, ho deciso di provare senza!
Essendo le ricette che realizzo ovviamente prive di quei grassi che facilitano i risultati, nel mio caso mi ritrovavo sempre nella spiacevole situazione dei muffin incollati ai pirottini.
Da oggi mai più!
E la soluzione è tra le più banali, ossia oliare e spolverare con farina lo stampo. Una volta raffreddati, i muffin vengono via senza problemi e non restano unti.
Fidatevi!

Serena

Di Serena Dalan

Mi piace viaggiare, camminare, leggere e cucinare dolci. No carne, solo vegetali. --- I like travelling, walking, reading and cooking cakes. No meat, just veggies.